Secondo alcune indiscrezioni Google avrebbe tentato di acquisire la Snap, la società proprietaria di Snapchat, la famosa app per la messaggistica istantanea;

Con questa mossa Googlecercava di colmare il gap dovuto alla propria assenza nel settore del social networking nonostante i tentativi di conquista di questo mercato fatti con piattaforme come Buzz, Orkut e Google+ che hanno tutti riscosso scarso interesse da parte degli utenti.

Big G si sarebbe fatta avanti ben due volte, nel 2013 e nel 2016. La prima volta con 4 miliardi di dollari, superiore a quella di 3 miliari inoltrata da Mark Zuckerberg. La seconda volta mettendo sul piatto ben 30 miliardi di dollari!

Le trattative non sono però andate a buon fine perché i dirigenti di Snap sono convinti che il valore del loro progetto sia nettamente più elevato.

Snap presenta una storia singolare, infatti per il momento non produce profitti, genera un fatturato inferiore al miliardo di dollari ma nonostante questo riesce ad attrarre l'interesse degli investitori.

Pubblicato in Blog

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Utilizziamo cookies per garantire la funzionalita' del sito. Non usiamo nostri cookie di profilazione.
Ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze per statistiche di accesso e condivisione sui social network. Per saperne di piu' consulta la nostra informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Direttiva Europea